Esplosione nella notte, nuovo colpo della banda dei bancomat

La cassaforte dello sportello automatico non ha retto, i malviventi sono riusciti ad impossessarsi di tutti i contanti

Foto archivio

Nuovo colpo, nella notte tra giovedì e venerdì, della banda dei bancomat che ha preso di mira la filiale della Crédit Agricole di Cerasolo sulla Consolare per San Marino. Utilizzando un mix di gas esplosivi, i malviventi hanno saturato lo sportello automatico per poi far scattare l'innesco che ha fatto esplodere il tutto. La cassaforte non ha retto e, i ladri, si sono impossessati di tutti i contanti per poi fuggire in tutta fretta mentre l'allarme ha fatto accorrere sul posto una pattuglia dei carabinieri. All'arrivo dei militari dell'Arma, tuttavia, dei malviventi non è stata trovata traccia. Sono in corso gli accertamenti sulle telecamere di sicurezza che sorvegliano la zona con la speranza che, dai forogrammi, possano emergere elementi utili per identificare gli autori del colpo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dopo la sospensione della licenza, De Meis garantisce: "Il capodanno del Cocoricò non è a rischio"

  • Cronaca

    Ospizio degli orrori, la Bulli si difende: "Sempre agito per il bene degli anziani"

  • Cronaca

    Bloccato in casa dalle neve, 94enne raggiunto dai carabinieri

  • Economia

    Gli operatori balneari cantano vittoria: esclusi dalla direttiva Bolkestein

I più letti della settimana

  • Il Comune di Riccione stacca la musica al Cocoricò: discoteca chiusa per tre mesi

  • Camion danneggia il cavalcavia: Statale 16 Adriatica chiusa in entrambe le direzioni

  • Nell'ospizio degli orrori gli anziani lasciati senza cibo e nella sporcizia

  • Natale e Capodanno "bollente": le coppie cercano l'eros a Saludecio

  • Tragedia sulle strade, ciclista muore travolto da un mezzo pesante

  • In arrivo il "Generale inverno", in trincea per la neve in tutta la Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento