Sbaglia porta e precipita dalle scale, signora perde la vita in gelateria

La donna voleva entrare nella toilette ma, invece, si è infilata nel magazzino scivolando lungo la rampa

Foto archivio

Una tragica beffa del destino quella avvenuta venerdì sera in una gelateria di Rimini, in viale regina Margherita, con una 62enne romena residente a Rimini deceduta dopo un ruzzolone dalle scale. Il dramma si è consumato verso le 23.30 quando la donna, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe entrata nel negozio per dirigersi verso la toilette. Accanto a quella del bagno, però, c'era un'altra porta che conduce al magazzino e, per errore, l'anziana si è infilata in questo secondo accesso trovandosi davanti una rampa di scale che scendeva nel seminterrato. E' stato qui che, perdendo l'equilibrio, è scivolata ruzzolando sui gradini per poi rimanere a terra esanime. Dalla gelateria è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno cercato disperatamente di rianimare la donna ma tutti i tentativi si sono rivelati vani e, alla fine, il medico non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. In vialre regina Margherita, per ricostruire con esattezza l'accaduto e per le pratiche di rito, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Smagliature addio! Come liberarti di questi inestetismi

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere carbonizzato nell'auto che ha preso fuoco in A14

  • Auto in fiamme in A14, il guidatore muore carbonizzato nell'abitacolo

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • "Ho visto l'abitacolo esplodere", i testimoni raccontano il dramma dell'A14

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

Torna su
RiminiToday è in caricamento