Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

Depositati tutti i documenti mancanti che hanno fatto slittare l'inaugurazione dell'attrazione cattolichina

Nuovo conto alla rovescia per Dinner in the sky, l'attrazione che avrebbe dovuto caratterizzare la Pasqua sul porto di Cattolica ma che nel giorno dell'inaugurazione si è vista stoppare il via libera. Nella giornata di martedì gli organizzatori del ristorante sospeso a 50 metri d'altezza hanno depositato tutti i documenti mancanti che, sabato scorso, avevano impedito il taglio del nastro. Risolto l'inghippo burocratico, che come aveva sottolineato il sindaco di Cattolica Mariano Gennari era dovuto "all'unicità dell'evento" che per la prima volta approdava in Italia, la commissione si riunirà nuovamente mercoledì mattina per apporre quella che dovrebbe essere la firma definitiva a far partire il progetto di Stefano Burotti. Lo stesso primo cittadino ha confermato la sua presenza in commissione.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Jovanotti fa scatenare 40mila fan sulle note dei suoi successi, Romagna mia e l'omaggio a Lucio Dalla

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Esce dalla farmacia e viene travolto da un'auto, grave un uomo

  • Calendario scolastico 2019/2020, dal primo all'ultimo giorno di scuola. Le vacanze di Natale inizieranno il 24 dicembre

  • Non rispettano l'alt dei Carabinieri: folle inseguimento per le vie della città

  • Molestie a un bimbo di dieci anni, denunciato il vicino di ombrellone

Torna su
RiminiToday è in caricamento