Rapina in banca, banda di malviventi sequestra i dipendenti

I rapinatori si sono introdotti di notte nell'istituto di credito e hanno atteso gli impiegati al mattino, segregandoli appena entravano

Mattina di paura per i dipendenti della filiale di Misano della Banca Popolare della Valconca che, all'ora di apertura, sono stati aggrediti e sequestrati da una banda di tre rapinatori. Dai primi riscontri, i malviventi si sono introdotti in banca di notte, passando da una finestra laterale e per ore hanno atteso l'arrivo del personale nell'istituto di viale Piemonte. Sono entrati in azione verso le 8. Man mano che i dipendenti entravano i rapinatori, a volto coperto e armati di pistole, li bloccavano e li sequstravano. Appena sono arrivati tutti i colleghi, la banda li ha costretti ad aprire la cassaforte e il bancomat. In attesa che il meccanismo a tempo sbloccasse l'apertura, il personale è stato sequestrato e chiuso in una stanza. Una volta aperta la cassaforte i malviventi hanno fatto man bassa dei contanti, hanno legato con delle fascette i polsi degli impiegati per poi fuggire a tutta velocità facendo perdere le loro tracce.

I dipendenti hanno impiegato diverso tempo per liberarsi e poi hanno subito chiesto aiuto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che, dopo aver liberato gli ultimi ostaggi, sono partiti alla ricerca della banda. Le forze dell'ordine stanno visionando i filmati delle videocamere di sorveglianza, al momento non è ancora chiara la nazionalità dei tre malviventi, sembra che parlassero tra loro in modo da mascherare la voce. Il bottino è ancora da quantificare e i carabinieri stanno proseguendo con le indagini per individuare gli autori della rapina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

  • Cronaca

    Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Cronaca

    Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

  • Cronaca

    "E' ossessionato dal sesso", moglie denuncia il marito per maltrattamenti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Il Consiglio comunale perde il suo faro: addio ad Anna Mazza, aveva solo 38 anni

  • Trovata nel fiume una scarpa della donna scomparsa a Novafeltria

  • Blitz della Finanza, sequestrati beni per 10 milioni di euro a una donna di 63 anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento