Dissesto idrogeologico, iniziati i lavori alla frana di Gemmano

Il movimento franoso ha pesantemente compromesso il corpo stradale con crolli e abbassamenti che hanno reso intransitabile circa metà del piano viabile

Sono iniziati i lavori per risolvere il fenomeno franoso che ha interessato la SP 132 nel Comune di Gemmano, al Km 4+900 circa. Il movimento franoso ha pesantemente compromesso il corpo stradale con crolli e abbassamenti che hanno reso intransitabile circa metà del piano viabile, tanto che per mantenere comunque i collegamenti si era provveduto ad istituire il limite di velocità dei 30 Km /h e la percorribilità a senso unico alternato regolato a vista.

L’intervento di ripristino consiste nella ricostruzione del corpo stradale, nella stabilizzazione della scarpata di valle mediante la tecnica delle “terre armate” e nella regimazione delle acque superficiali. Progettato dall’Ufficio Viabilità e finanziato con fondi della L. R. 1/2005 (DGR 1257/2016 dell’Agenzia Regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile) per un importo di 70.000 euro, l’intervento viene realizzato dalla Ditta Santucci Angelo di Maiolo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Forza Nuova e centri sociali, blindato dalla polizia il cuore di Rimini

  • Cronaca

    Marijuana al posto dei sottaceti, scoperto con una scorta di "erba" in vetro

  • Cronaca

    Accoltellò il rivale in amore, condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Carambola in autostrada, auto tampona un mezzo pesante nella corsia di sorpasso

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valmarecchia, cicloescursionista muore in una scarpata

  • Terremoto al confine tra l'Italia e San Marino, il sisma avvertito sulla costa

  • Spazzaneve nella scarpata, operaio muore dopo un drammatico volo nel vuoto

  • Folle inseguimento lungo le strade, i malviventi scappano a 220 chilometri all'ora

  • Spaccata nel negozio di cellulari ma i malviventi restano a mani vuote

  • Scoperti dal proprietario di casa i ladri lo aggrediscono per guadagnare la fuga

Torna su
RiminiToday è in caricamento