Dopo la notte di sesso e cocaina la turista finisce al pronto soccorso

In preda a una crisi dovuta all'abuso dello stupefacente, la donna è ruzzolata dalle scale dell'albergo

Mattinata agitata per una turista che, dopo una notte brava a base di sesso e cocaina, è finita al pronto soccorso dell'ospedale di Rimini. Secondo quanto emerso la donna arrivata in Riviera per le ferie, nella notte tra venerdì e sabato, ha iniziato a frequentare i locali della movida notturna all'interno dei quali ha conosciuto un ragazzo. I due si sono subito piaciuti tanto che, la donna, ha proposto al nuovo amico di terminare la notte nell'albergo di lei a Marina Centro. Quando, la mattina, la coppia si è svegliata i due hanno fatto una passeggiata insieme e, giunti all'altezza di piazza Marvelli, avrebbero incontrato un amico del ragazzo che ha offerto loro della cocaina. Il trio è così tornato nell'albergo della donna e, saliti in camera lei hanno iniziato a consumare la droga. Molto probabilmente a causa dell'aubuso dello stupefacente, la ragazza ha iniziato a sentirsi male e, in preda a una crisi, è scappata dalla stanza ruzzolando dalle scale della struttura ricettiva. Soccorsa dal personale del 118, la donna è stata portata al pronto soccorso, dove non sarebbe in pericolo di vita, mentre nel frattempo i due ragazzi sono spariti dalla circolazione. Sono in corso le indagini delle forze dell'ordine per individuare chi abbia fornito materialmente lo stupefacente per il festino.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti