L'educazione stradale diventa un film di animazione: protagonisti 200 bimbi

In una prima fase del progetto i bambini hanno seguito le lezioni degli agenti di Polizia Municipale riguardanti i pedoni e i ciclisti, il trasporto sui veicoli e i contenuti del Regolamento di polizia urbana

Continua il progetto “On the Road 2016”, l’iniziativa ideata dalla Polizia Municipale e realizzata quest’anno con la collaborazione con Cartoon Club, pensata per diffondere l'educazione stradale in modo divertente e stimolante, lontano da lavagne e scrivanie e facendo emergere la creatività dei ragazzi. Il progetto si è sviluppato attraverso la realizzazione di laboratori di cinema di animazione e di ballo e ha coinvolto circa 200 bambini di nove classi delle scuole elementari riminesi (VA San Fortunato e VA e VB Maria Montessori dell'Istituto Comprensivo Marvelli; VA e VB De Amicis e VA e VB Ferrari dell'Istituto Comprensivo Centro Storico; IVB Fellini e IVB Decio Raggi dell'Istituto Comprensivo Alighieri).

I ragazzi hanno potuto contare su professionisti che hanno prestato le loro competenze a servizio del progetto, come il docente di animazione Riccardo Maneglia, il musicista Antonio Patanè e i maestri della scuola Rimini Dance Company Chiara Pellegrini e Enrico Clementi. Il frutto del loro lavoro sarà presentato al pubblico mercoledì 13 luglio alle 21 in una serata speciale al Teatro Novelli. Il progetto, inserito nell’attività di Educazione stradale della Polizia Municipale, nasce dalla consapevolezza che concetti come la sicurezza, la paura, il rispetto degli altri possano essere tradotti e veicolati in modo più facile e comprensibile attraverso l’espressione artistica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una prima fase del progetto i bambini hanno seguito le lezioni degli agenti di Polizia Municipale riguardanti i pedoni e i ciclisti, il trasporto sui veicoli e i contenuti del Regolamento di polizia urbana. In un secondo momento hanno rielaborato le informazioni raccolte creando una storia, trasformata in un film di animazione. Hanno messo in discussione le cattive abitudini che gli adulti per pigrizia mettono in atto dimenticando il loro ruolo di esempio e hanno trasmesso nei film e coreografie le loro idee e i loro suggerimenti. Idee che saranno mostrate a genitori, amici e curiosi nella serata di mercoledì (ingresso gratuito).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

Torna su
RiminiToday è in caricamento