Elezioni, Pensalfini contro Pontis: "Era vicina ai grillini e ora sale sul carro leghista, non è credibile"

L'attacco del candidato della lista W Misano Viva a sostegno di Claudio Cecchetto

“Non avrei mai pensato di vivere una tornata amministrativa così priva di contenuti e lucidità politica, solo attacchi alla nostra lista e al nostro candidato sindaco e nessuna attività propositiva da parte della concorrenza". Diego Pensalfini, 37 anni, avvocato penalista, è uno dei volti nuovi della politica misanese. "W Misano Viva è una grande opportunità per Misano. Il centrodestra ha clamorosamente fallito e perso una  grande opportunità. Come ha osservato anche il sindaco Giannini qualche settimana fa, su Veronica Pontis circola voce che sarebbe dovuta essere una papabile candidata a sindaco dei 5Stelle, probabilmente perché fino a pochi mesi fa era vicina agli ambienti grillini nonché partecipante attiva dei loro ‘meet up’. Oggi invece la vediamo salire sul carro leghista come candidato sindaco. Non è identificabile come  figura di riferimento del centrodestra. I veti, poi, su alcuni candidati non hanno fatto altro che allontanare ulteriormente l’elettorato”. E riguardo al centrosinistra rincara la dose: “Scegli chi ti conosce è lo slogan scelto da Piccioni: peccato che in molti non conoscano lui nonostante dieci anni da vicesindaco. Sempre nell’ombra, uscito solo negli ultimi mesi per indicare quanti bei lavori sta facendo l’amministrazione in questo ultimo periodo (gran bello spot elettorale ma i lavori di asfaltatura vanno spalmati nei 5 anni di amministrazione e non 6 mesi prima delle elezioni). Piccioni è un ragioniere della politica, una bravissima persona, ma non fa sognare. Per di più il malcontento dell’elettorato del centrosinistra va crescendo e questo è sotto gli occhio di tutti (anche a livello nazionale)".
"Claudio Cecchetto invece si. È capace di farci sognare - continua Pensalfini -.  È capace di rilanciare la nostra amata Misano ormai seduta su stessa da troppo tempo ed incapace di uscire dal solito tran tran. In pochi mesi Claudio è riuscito a dare un’immagine di Misano mai avuta prima. E questo è un dato oggettivo che trova riscontro nella grande attenzione dei media". "Per questo, con la mia candidatura a consigliere comunale, ho deciso di sostenere la figura di Claudio Cecchetto - conclude -, una candidatura che rompe a destra e a sinistra scavalcando le vecchie logiche della politica, una candidatura che, sostenuta da tante persone credibili e soprattutto conosciute nel tessuto sociale per la loro professionalità e dedizione, può dare luce ad un paese che è stato messo in ombra per troppo tempo”.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Addio sigarette: 9 trucchi per smettere di fumare

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Torna su
RiminiToday è in caricamento