Emozioni e adrenalina per la prima edizione riminese dello Show dei motori

La grande manifestazione motoristica nata in Umbria porta in città freestyle motocross, drifting e stuntman

Terra dei motori per eccellenza, l’Emilia-Romagna si prepara a ospitare la prima edizione in questa regione de Lo show dei motori, la grande manifestazione motoristica nata in Umbria nel 2016 da un’idea del patron Emily Granieri, approdata poi con successo ad Arezzo e Macerata, e ora pronta a sbarcare, con grandi premesse e aspettative, nella città di Rimini. Da giovedì 25 a domenica 28 aprile, la mostra-spettacolo farà tappa per la prima volta nel centro fieristico riminese portando con sé tutta la sua esperienza nel campo delle due e quattro ruote e, soprattutto, il suo carico di adrenalina.

Come dice il nome stesso dell’evento, infatti, Lo show dei motori non sarà una semplice esposizione statica di veicoli e oggettistica ma sarà incentrato proprio su show e sensazionali esibizioni, con l’ambizione di rendere lo spettatore un vero e proprio protagonista dello spettacolo. Freestyle motocross, drifting e stuntman regaleranno così emozioni uniche agli appassionati di motori e non: all’interno dei padiglioni saranno allestite ripide rampe per permettere agli specialisti di eseguire salti mozzafiato in sella loro moto, mentre all’esterno ci saranno due piste dove auto elaborate per le gare, supermotard, kart, quad e ape proto sfrecceranno tra derapate e spericolati inseguimenti. Sarà presente anche mister Franco Medici, uno dei pochi piloti al mondo in grado di piegare su due ruote il proprio camion, che si esibirà in acrobazie tre volte ogni giorno.

Per quanto riguarda l’aspetto più prettamente fieristico, appena varcato l’ingresso ci saranno un intero padiglione dedicato al car audio e un altro riservato al tuning con decine e decine di espositori. Ci sarà spazio anche per una vasta mostra di auto e moto, d’epoca e non, e per le forze dell’ordine che avranno una loro area riservata. All’interno anche un simulatore di F1, un ring per esibizioni di wrestling, le qualificazioni di miss ‘Lo show dei motori’, attività di educazione alla sicurezza stradale e contest di ogni tipo. Di fronte alle fontane, nella giornata inaugurale e in quella di chiusura, ad accogliere i visitatori ci sarà inoltre il raduno dell’Abarthclub Romagna. “Ogni volta che si debutta in una nuova città – ha commentato emozionato Emily Granieri – ci sono sempre delle difficoltà inaspettate ma anche grande entusiasmo e voglia di far bene. Per questo stiamo lavorando a pieno ritmo per garantire ai tanti appassionati che ci stanno contattando in questi giorni uno spettacolo che non li lascerà delusi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • All'urlo di "Coronavirus" si scaglia contro le auto in corsa armato di coltello

Torna su
RiminiToday è in caricamento