Estradato il killer del Conad di Misano: Paulin Nikaj rientrato in Italia dalla Svizzera

L'albanese, accusato di aver ucciso il connazionale nel parcheggio del supermercato, è stato consegnato alla polizia di Frontiera di Como in attesa dell'udienza di convalida

Nella tarda mattinata di martedì è stato estradato in Italia Paulin Nikaj, il 35enne albanese accusato di aver freddato con 7 colpi di pistola il connazionale Nimet Zyeberi nel parcheggio del Conad "Rio Agina" di Misano. Il killer era stato arrestato in Svizzera, nei pressi di Berna, lo scorso 11 aprile dopo quasi un mese di latitanza. La polizia elvetica ha ammanettato il Nikaj con un “arresto provvisorio” in attesa della formalizzazione della cattura tramite gli organi ministeriali. Il 35enne, nei prossimi giorni, sarà trasferitopresso il carcere di Rimini per essere interrogato dal GIP.     

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Contributi a fondo perduto per migliorare e modernizzare negozi, bar e ristoranti

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento