Estradato il killer del Conad di Misano: Paulin Nikaj rientrato in Italia dalla Svizzera

L'albanese, accusato di aver ucciso il connazionale nel parcheggio del supermercato, è stato consegnato alla polizia di Frontiera di Como in attesa dell'udienza di convalida

Nella tarda mattinata di martedì è stato estradato in Italia Paulin Nikaj, il 35enne albanese accusato di aver freddato con 7 colpi di pistola il connazionale Nimet Zyeberi nel parcheggio del Conad "Rio Agina" di Misano. Il killer era stato arrestato in Svizzera, nei pressi di Berna, lo scorso 11 aprile dopo quasi un mese di latitanza. La polizia elvetica ha ammanettato il Nikaj con un “arresto provvisorio” in attesa della formalizzazione della cattura tramite gli organi ministeriali. Il 35enne, nei prossimi giorni, sarà trasferitopresso il carcere di Rimini per essere interrogato dal GIP.     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento