Evade dai domiciliari per andare a spasso, preso dai carabinieri

L'uomo è stato sorpreso a Bellaria mentre stava per salire su un autobus di linea, ora dovrà scontare la sua pena nel carcere dei "Casetti"

Nella giornata di martedì una pattuglia dei carabinieri di Bellaria, nel corso di un controllo domiciliare per verificare se il detenuto fosse effettivamente in casa, si è accorta che l'uomo si era allontanato. Il malvivente, un 50enne condannato per furto, è stato rintracciato poco dopo dai militari dell'Arma in via Panzini mentre stava per salire su un autobus di linea. Portato in caserma, è stato processato e condannato mercoledì mattina e, adesso, dovrà terminare la propria pena nel carcere dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Trovato massacrato di botte, regolamento di conti in un campo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento