Evade dai domiciliari per andare a spasso, preso dai carabinieri

L'uomo è stato sorpreso a Bellaria mentre stava per salire su un autobus di linea, ora dovrà scontare la sua pena nel carcere dei "Casetti"

Nella giornata di martedì una pattuglia dei carabinieri di Bellaria, nel corso di un controllo domiciliare per verificare se il detenuto fosse effettivamente in casa, si è accorta che l'uomo si era allontanato. Il malvivente, un 50enne condannato per furto, è stato rintracciato poco dopo dai militari dell'Arma in via Panzini mentre stava per salire su un autobus di linea. Portato in caserma, è stato processato e condannato mercoledì mattina e, adesso, dovrà terminare la propria pena nel carcere dei "Casetti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • Padre di famiglia cerca una lucciola ma si trova a letto con un trans, parapiglia nel residence

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Coronavirus, 7 nuovi casi nel riminese: quattro rientrati dall'estero

Torna su
RiminiToday è in caricamento