Evade dalla comunità terapeutica, braccato dai carabinieri di Bellaria

Il malvivente, dopo essersi aggirato in città, si è reso conto di non poter continuare la sua fuga

Nella mattinata di mercoledì i carabinieri della Stazione di Bellaria hanno individuato e catturato un 34enne che, la sera prima, era evaso da una comunità terapeutica di Ravenna dove stava scontando una condanna definitiva. Il pregiudicato, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona, doveva scontare una pena di 3 anni e 6 mesi ma, nonostante questo, era fuggito. I militari dell'Arma hanno così iniziato i controlli del territorio, cercando i posti abitualmente frequentati dal 34enne, con quest'ultimo che, sentendosi braccato, si stava recando presso la caserma. Bloccato, al termine delle formalità di rito è stato processato per direttissima per evasione e, al termine dell'udienza, trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Il folle inseguimento per le strade si conclude nel cuore dell'isola pedonale

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Investita mentre attraversa lo svincolo, pedone in gravi condizioni

Torna su
RiminiToday è in caricamento