Evade più volte dai domiciliari, per il malvivente si aprono le porte del carcere

Sorpreso a spasso dai carabinieri, per il nordafricano è arrivata un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare

Nella giornata di lunedì i carabinieri della Stazione di Viserba hanno arrestato un marocchino 33enne, già noto alle forze dell'ordine, per evasione. Il nordafricano, sottoposto agli arresti domiciliari, si è più volte allontanato dalla sua abitazione senza permesso. Le violazioni, accertate dai militari dell'Arma, sono state riportate all'autorità giudiziaria che ha emesso un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare. Rintracciato dai carabinieri e portato in caserma, al termine delle pratiche di rito il 33enne è stato quindi trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Il ristorante compie 50 anni: "Mia mamma lo aprì per dare lavoro a me e mio fratello"

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento