Scappa dai domiciliari: rintracciato in un albergo a Rivabella

L'uomo si trovava in un albergo a Rivabella, dove si era nascosto fingendosi turista e fornendo al gestore un documento d’identità falso

Era ricercato dal 14 luglio dopo esser evaso dagli arresti domiciliari, che stava scontando nella sua abitazione a Bagnolo Mella in provincia di Brescia. La Corte d’Appello di Brescia che in precedenza gli aveva concesso il beneficio, avuta la segnalazione dai Carabinieri di Brescia, ha emesso a suo carico un ordinanza di carcerazione. Uno slavo di 36 anni è stato rintracciato martedì mattina dai militari di Viserba. L'uomo si trovava in un albergo a Rivabella, dove si era nascosto fingendosi turista e fornendo al gestore un documento d’identità falso. Ora si trova detenuto al Casetti di Rimini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento