Feroce rapina a Marina Centro, catturati dalla polizia gli autori del colpo

I due stranieri avevano pestato a sangue la loro vittima per portargli via il cellulare, l'orologio e una catenina d'oro

Al termine di una serie di indagini, il personale della squadra Mobile della Questura di Rimini ha individuato ed arrestato gli autori di una feroce rapina che si era consumata lo scorso 6 settembre a Maina Centro. All'alba, la vittima era stata avvicinata da due giocani che, all'improvviso, lo avevano picchiato a sangue per impossessarsi del cellulare, dell'orologio e di una catenina d'oro che portava al collo. Le ricerche degli autori hanno portato gli inquirenti a individuare due ragazzi moldavi, di 21 e 22 anni, regolarmente in Italia che sono stati riconosciuti dalla vittima. Per gli stranieri è stata chiesta ed ottenuta un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari che, nella mattinata di sabato, è stata eseguita dal personale della polizia di Stato.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

Torna su
RiminiToday è in caricamento