Fiamme nell'appartamento dell'Acer, l'inquilino portato in ospedale

L'incendio si è sprigionato nella notte tra lunedì e martedì facendo accorrere i vigili del fuoco e l'autobotte

Foto archivio

Momenti di paura, nella notte tra lunedì e martedì, per un incendio che si è sviluppato in un appartamento. L'allarme è scattato intorno all'1.40 in via dell'Allodola a Rimini, in un'abitazione dell'Acer, facendo accorrere i vigili del fuoco con l'autobotte. All'interno della casa, situata al piano rialzato della palazzina, ci abitava un 60enne che è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso. Secondo quanto emerso, le fiamme sono partite dalla camera da letto e il fumo ha invaso tutte le stanze tanto che l'appartamento è stato dichiarato inagibile. In via dell'Allodola è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri. Dai primi accertamenti, a provocare l'incendio sarebbe stato un mozzicone di sigaretta fumato dal 60enne sul letto e poi finito sul materasso. Acer ha già provveduto a trovare una sistemazione all'inquilino e a bonificare l'appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento