Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

L'incendio sarebbe partito da quattro punti diversi della struttura, non si esclude sia di origine dolosa

E' scattato intorno alle 17.15 di martedì l'allarme che ha fatto accorrere i vigili del fuoco nella ex discoteca Yellow di Riccione, nella zona del Marano, all'interno della quale si era sprigionato un incendio. Il personale del 115, arrivato sul posto con l'autobotte, ha trovato quattro distinti focolai dai quali si levavano le fiamme che sprigionavano un intenso fumo tanto da invadere i locali. L'incendio è stato domato e, tra le stanze dell'ex discoteca, sono stati trovati diversi bivacchi di fortuna allestiti dagli sbandati che dormono negli edifici abbandonati e nelle ex colonie del Marano. A provocare il rogo, quindi, potrebbe anche essere stato qualche clochard ma non si esclude che possa essere di natura dolosa. Sul posto, per gli accertamenti di rito, sono intervenuti i carabinieri di Riccione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Bisarca tamponata in A14 "perde" un veicolo che trasportava

Torna su
RiminiToday è in caricamento