Fondazione ANT, incontri gratuiti per avvicinarsi al volontariato

La Fondazione che porta assistenza specialistica a casa dei malati di tumore promuove un ciclo di formazione

A Riccione, il 6, 7 e 8 maggio tre incontri gratuiti per avvicinarsi al volontariato, scoprire le attività di assistenza domiciliare ai malati di tumore e prevenzione oncologica che Fondazione ANT porta avanti sul territorio e approfondire i tipi d’intervento possibili. Gli incontri sono pensati per far conoscere meglio la realtà di ANT e apprendere le competenze di base per impegnarsi come volontari della Fondazione, con un focus particolare sulla promozione e i progetti di raccolta fondi che rendono possibile sostenere nel lungo periodo le attività gratuite di assistenza specialistica ai malati di tumore e prevenzione oncologica a disposizione della cittadinanza.

L’appuntamento per le tre giornate è alle 16.30 alla Biblioteca Comunale di viale Lazio, 10 a Riccione. Si comincia il 6 maggio con un incontro di presentazione dell’attività sanitaria di ANT con la dottoressa Germana Severini, coordinatore medico delle équipe di Rimini e Pesaro e Pierluigi De Michele, fundraiser ANT; il 7 maggio si entrerà più nello specifico dell’organizzazione della Fondazione e si esplorerà il ruolo dei volontari con il contributo di Flavio Battistini, coordinatore territoriale per la raccolta fondi ANT; infine mercoledì 8 maggio la psicologa ANT Loretta Aluigi racconterà, anche attraverso testimonianze, il ruolo del volontario socio-assistenziale e il suo lavoro a contatto con le famiglie assistite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento