Forte scossa di terremoto sulla Riviera, raggiunti i 4,2 di magnitudo

Il sisma si è verificato alle 13.48, la scossa è stata avvertita in tutta la Romagna

Una forte scossa di terremoto si è registrata sulla Riviera e il sisma è stato avvertito in tutta la provincia di Rimini e nella Romagna. La terra ha tremato alle 12.48 e 50 secondi e, il terremoto è stato accompagnato da un forte boato. Nella prima stima dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la magnitudo è stata tra i 4,1 e i 4,8. L'ingv ha poi rettificato con una scossa pari a 4,2 che ha avuto epicentro 4 km ad est di Santarcangelo, a una profondità di 43 chilometri. A Rimini sono state numerose le telefonate arrivate al centralino dei vigili del fuoco di persone spaventate ma, al momento, non si registrano danni. Molte le persone che per la paura sono scese in strada. "Non ci risultano danni evidenti - ha dichiarato Alice Parma, sindaco di Santarcangelo - anche se siamo già partiti con delle verifiche. In città il terremoto si è sentito bene e i cittadini sono scesi in strada preoccupati mentre, nelle frazioni, la scossa è stata più lieve".

SOSPESA LA CIRCOLAZIONE DEI TRENI

CONTROLLI IN TUTTA LA PROVINCIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

  • Il ristoratore malato di Coronavirus era rientrato in Italia da pochi giorni

Torna su
RiminiToday è in caricamento