Befana show a Cattolica: la "vecchina" sulla moto d'acqua e flyboard

L’amministrazione ha deciso di mantenere le luminarie accese fino alla fine di gennaio, così da supportare gli esercizi commerciali in queste settimane di lavoro coi programmati saldi

La Festa della Befana ha chiuso sabato a Cattolica il palinsesto di Regina di Ghiaccio, la ricca proposta di eventi che l’Amministrazione ha voluto per illuminare e ravvivare piazze e viali, a beneficio di cittadini e turisti. Continua invece fino a domani la possibilità di pattinare in piazza Primo Maggio. "Siamo molto soddisfatti - il commento del Sindaco Mariano Gennari e dell’Assessore al Turismo Nicoletta Olivieri - perché con impegno, in collaborazione con le categorie economiche e gli operatori, abbiamo reso disponibile una città bella e vivace, con tante iniziative che hanno allineato Cattolica ad un’offerta che sulla Riviera ha riscosso successo".

"Sottolineiamo il valore della condivisione, fare le cose insieme per la nostra città è stato l’ingrediente vincente. Insieme alla soddisfazione, è doveroso un ringraziamento a tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito al programma di Regina di Ghiaccio", chiosa. La Befana  Cattolica è arrivata dal mare, su moto d’acqua e volteggiando col flyboard, per un applaudito show acquatico a cura di 3zero3 Team. Befane anche sulla battigia, sui trampoli, per offrire dolcetti ai più piccoli e vin brulè e mini bomboloni ai più grandi.

Domenica, ultime evoluzioni (dalle 10 alle 23) sulla grande pista di ghiaccio circolare allestita in collaborazione con Professionalice in Piazza Primo Maggio intorno alla Fontana delle Sirene. "E’ stato un grande successo, con famiglie intere insieme sui pattini", afferma il sindaco. Intanto, l’amministrazione ha deciso di mantenere le luminarie accese fino alla fine di gennaio, così da supportare gli esercizi commerciali in queste settimane di lavoro coi programmati saldi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Operaio precipita nel vuoto, a perdere la vita è un riminese

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento