Furto alla scuola Pascucci, il Comune pronto a ricomprare il materiale rubato

Il sindaco Parma: “Un gesto che ha colpito la sensibilità di molte persone, al quale rispondere con la miglior solidarietà di cui siamo capaci”

La Giunta comunale di Santarcangelo mette a disposizione della scuola elementare Pascucci i fondi necessari per acquistare le attrezzature informatiche rubate l’altra notte. “In attesa di ricevere dalla direzione didattica la stima definitiva del valore della strumentazione sottratta – dichiara il sindaco Alice Parma – la Giunta comunale si rende disponibile a stanziare immediatamente l’importo necessario a riacquistare i computer e i tablet sottratti dalle aule della scuola. Al di là del valore delle attrezzature informatiche, che comunque non è di poco conto – aggiunge il sindaco Parma – ciò che più ha colpito la sensibilità di parecchie persone è il fatto che ragazzi e insegnanti siano stati privati di strumenti ormai diventati di uso comune nella didattica quotidiana, necessari anche per utilizzare le lavagne interattive multimediali e i registri di classe elettronici”. 

Inoltre, visto che in tanti si sono fatti avanti per proporre una raccolta di fondi, l’Amministrazione comunale è fin da subito disponibile a sostenere le iniziative di associazioni o gruppi di cittadini. Non solo per rimpiazzare il materiale sottratto, ma per incrementare ancora di più la strumentazione a disposizione della scuola, affinché un’azione così deprecabile riceva come risposta la miglior solidarietà di cui Santarcangelo è capace.

“Rispetto alla sicurezza degli edifici scolastici, abbiamo già chiesto una serie di preventivi per installare sistemi antifurto nelle scuole di Santarcangelo che non ne sono già dotate. Infine – conclude il sindaco – ci impegneremo insieme alla direzione didattica per ricevere un supporto dal Ministero dell’Istruzione, sia per garantire il regolare svolgimento dell’attività didattica in attesa di ripristinare le strumentazioni sottratte, sia per restituire piena operatività all’atelier creativo della scuola Pascucci, inaugurato poche settimane fa anche grazie a un finanziamento erogato proprio dal Miur nell’ambito del Programma Operativo Nazionale (PON)”.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento