Disabile fa razzia di vestiti sportivi: arrestato col complice

In manette, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti un albanese di 27 anni ed un serbo disabile di 43, entrambi già noti alle forze dell'ordine

Arrestati dopo aver compiuto un furto al negozio “Cisalfa”, ubicato al centro commerciale “La Perla” di Riccione. In manette, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti un albanese di 27 anni ed un serbo disabile di 43, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Gli uomini dell'Arma sono intervenuti martedì sera, intorno alle 19.30, in seguito ad una richiesta al 112, riuscendo così a bloccare i ladri che avevano rubato abbigliamento sportivo per mille euro.

Mentre il 27enne albanese è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, il 43enne serbo, diversamente abile ed infermo su una sedia a rotelle, è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Riccione, dove è stato piantonato in attesa del processo per direttissima.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Per essere un campione devi essere anche un patacca!"

    • Cronaca

      Tremendo incendio manda in cenere auto in un parcheggio

    • Cronaca

      Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Cronaca

      Dopo la notte di sesso sfrenato con l'escort arrivano i ricatti

    I più letti della settimana

    • Salto di carreggiata sull'Adriatica, camion centra la vettura di un ragazzo

    • Minacciato dagli altri detenuti, Eddy Tavares trasferito dal carcere dei "Casetti"

    • Noto industriale riminese indagato per bancarotta fraudolenta

    • Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Centrato in pieno da uno scooterista, anziano ciclista in gravi condizioni

    • Niente posta nelle buchette, due postini finiscono indagati per gravi reati

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento