Cattolica "regina del tennis": "Il Leoncavallo sarà un centro dal profilo internazionale"

L’assegnazione provvisoria del centro sportivo ad una ATI rappresentata dall’ex tennista di fama mondiale Giorgio Galimberti. Il Sindaco Gennari: “Riqualificazione di alto profilo”

Dopo il complesso iter amministrativo si è giunti stamani all’apertura delle buste del bando comunitario per la riqualificazione e gestione del Centro tennistico “Leoncavallo”. L’assegnazione provvisoria, in attesa delle verifiche di legge, è andata ad una Associazione Temporanea di Imprese rappresentata da Giorgio Galimberti, commentatore televisivo ed ex tennista, titolare della maglia azzurra per 6 anni dal 2001 al 2006. Un nome che permette di sognare in grande per il rilancio di questa struttura a livello internazionale. Galimberti è attualmente titolare della San Marino Tennis Academy, fondata nel 2009, e riconosciuta come una delle più importanti realtà nell'insegnamento agonistico del tennis. Vanta collaboratori di altissimo livello tra i quali Daniele Bracciali, Claudio Grassi, gli olimpionici Ciotti, il preparatore Luca Fiore. Oltre al campo si divide con la carriera televisiva, ad esempio va citata la conduzione della rubrica “Circolando” per il canale tematico di Sky Supertennis ed i suoi interventi come commentatore tecnico alle principali partite soprattutto inerenti alla nazionale. Nell’offerta per Cattolica trova spazio l’organizzazione annuale di una decina di tornei nazionali, non meno di cinque internazionali ed uno mondiale. Un occhio di riguardo è dato anche alle pratiche sportive previste per i diversamente abili, con tornei appositamente pensati per loro. Il tennis in carrozzina, ad esempio, è uno degli sport sui quali il Comitato Paralimpico investe molto.

L’investimento complessivo previsto è di oltre 2,5 milioni di euro, con un contributo da parte del Comune di poco meno di 800 mila euro oltre iva. Il progetto prevede la realizzazione di 9 campi da tennis, tre dei quali coperti ed uno in erba, e 2 campi da paddle, la ristrutturazione degli spogliatoi e la realizzazione di un nuovo edificio destinato ad una Top-School tennistica ed ad un circolo tennis di alto livello. Completa l’intervento la razionalizzazione delle dotazioni a parcheggio e la riqualificazione degli spazi verdi.

“Sono felicissimo di aver concluso questa prima parte del progetto – spiega Galimberti – ed inizia adesso il vero lavoro, il nostro intento è di proseguire l'iter con questa rapidità ed arrivare all'inaugurazione per la primavera/estate del 2020. Di certo, realizzare anche un campo in erba ci permette di essere una eccellenza in Italia per avere una preparazione ottimale ai maggiori tornei che si disputano, in Gran Bretagna, Germania, Olanda. A febbraio, ad esempio, l'Italia giocherà su erba a Calcutta contro l'India per la Coppa Davis 2019. Sicuramente il Centro avrà una ricaduta anche dal punto di vista turistico e per questo ci rapporteremo anche gli albergatori. Intanto, per dare avvio al meglio, immaginiamo una “esibizione-evento” che porti a Cattolica grandi nomi del tennis”.

“Il nome di Giorgio Galimberti – commenta Mariano Gennari - ci permette di sognare campioni internazionali del tennis che arrivino a Cattolica ad allenarsi, magari in preparazione a Wimbledon visto il campo in erba. Sicuramente è un progetto che da lustro alla città e le proposte dell’ATI ci parlano di tornei di grandissima levatura ogni anno. Il circolo tennistico di via Leoncavallo era divenuto una lacerazione urbana che meritava di essere ricucita attraverso una riqualificazione di alto profilo. Diamo seguito agli impegni assunti con la comunità. Quest'opera sarà di impulso al settore turistico e migliorerà la percezione complessiva della città dal punto di vista ricettivo e dei servizi offerti”.
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

  • Cronaca

    Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Cronaca

    Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

  • Cronaca

    "E' ossessionato dal sesso", moglie denuncia il marito per maltrattamenti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Il Consiglio comunale perde il suo faro: addio ad Anna Mazza, aveva solo 38 anni

  • Trovata nel fiume una scarpa della donna scomparsa a Novafeltria

  • Blitz della Finanza, sequestrati beni per 10 milioni di euro a una donna di 63 anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento