Guidavano con la patente revocata, i trucchetti scoperti dalla Municipale

Due persone denunciate a piede libero e una terza in via di identificazione da parte degli agenti del Comando di Bellaria

Gli agenti della Municipale di Bellaria hanno denunciato due automobilisti, mentre un terzo è in via di identificazione, una per aver ferito gravemente un pedone e uno pizzicato a guidare con la patente revocata. Il primo è un 56enne riminese che, lo scorso gennaio in via Ravenna, aveva provocato un incidente investendo un pedone 80enne. L'anziano, ricoverato in ospedale, aveva riportato lesioni superiori ai 40 giorno e, come da prassi, è scattato il deferimento d'ufficio del guidatore per omicidio stradale. Nel secondo caso, un 60enne forlivese è stato sorpreso alla guida di un veicolo con patente revocata ormai da anni; nonostante la mancanza del documento, l'uomo in passato era stato sorpreso più volte al volante e già denunciato ripetutamente dalle forze dell'ordine.
 
Infine, sono in corso accertamenti su un terzo soggetto che, diversi mesi fa, aveva denuncia lo smarrimento della patente, quando in realtà il documento di guida gli era stato revocato dalla Prefettura. Nei giorni scorsi, gli agenti della Municipale lo hanno fermato e si sono insospettiti: la data della denuncia avrebbe lasciato immaginare, infatti, che all'automobilista sarebbe già dovuto essere arrivato il duplicato che invece non aveva. Gli approfondimenti del caso hanno consentito di ricostruire la vicenda, da cui le operazioni di identificazione ora in atto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Non pedala sulla pista ciclabile, ciclista multato dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento