Invece di svuotare i bidoni spargono i rifiuti nel cortile di un condominio

Incredibile comportamento degli addetti alla raccolta che hanno riversato gli scarti sul selciato della struttura

Ha dell'incredibile i gesto compiuto dagli addetti alla raccolta dei rifiuti che, invece di caricarli sul camion, li hanno ammucchiati a terra all'interno del cortile di un condominio. Amaro risveglio, sabato mattina, per i residenti della struttura di Marina Centro che si sono ritrovati il selciato invaso di ogni sorta di immondizia tra cui, anche, gli scarti nauseabondi di un ristorante di pesce. Bidoni rovesciati e, nel condominio, sacchi neri debordanti di rifiuti già invasi da nuvole di mosche. In un primo momento si è pensato a un raid vandalico ma quando è stato il momento di visionare i filmati delle telecamere a circuito chiuso si è scoperto che, in realtà, gli autori erano quelli che avrebbero dovuto mantenere pulita la città. Dalle immagini, infatti, si vedono gli addetti di una cooperativa che per conto di Hera si occupa della raccolta, che invece di caricare i bidoni sul camioncino li riversano a terra.

GUARDA IL VIDEO

Sacchi ammucchiati, e in alcuni casi rotti, poi lasciati nel cortile a continuare la loro putrefazione. Un comportamento completamente inspiegabile che, alla mattina, ha fatto montare su tutte le furie i residenti del palazzo i quali si sono attaccati al telefono per chiedere spiegazioni alla multiutility. I responsabili dell'azienda, alla vista delle immagini, sono rimasti allibiti e in poco tempo hanno organizzato un servizio apposito per ripristinare l'area interessata. Le squadre hanno operato per buona parte del pomeriggio per sistemare il danno e ripulire la zona ed Hera ha già annunciato seri provvedimenti nei confronti degli addetti rimasti immortalati dalle telecamere. In una nota ufficiale la multiutility ha dichiarato che "Qualunque sia stato il motivo, gli operatori della cooperativa che opera per conto di Hera non sono autorizzati ad agire come evidenziato dal filmato. Hera condanna l'episodio e farà tutte le verifiche necessarie per individuare i responsabili, che con questo comportamento errato inficiano il lavoro scrupoloso dei residenti del condominio e l'impegno di un'azienda che investe quotidianamente risorse e attenzione per la tutela  dell'ambiente".

IMG_8081-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento