Incendio nell'albergo, evacuati nel cuore della notte i 90 ospiti

L'allarme è scattato verso le 2 quando il secondo e il terzo piano sono stati invasi da un denso fumo

Notte di paura per i 90 ospiti dell'hotel Mamy di Rimini, in viale Rimembranze al civico 77, evacuati a causa di un denso fumo che si è sprigionato tra il secondo ed il terzo piano della struttura ricettiva. L'allarme è scattato verso le 2.15 e, il portiere notturno, ha provveduto a chiamare i vigili del fuoco e a far uscire i turisti. Sul posto sono accorsi i mezzi del 115, oltre alle apttuglie di polizia e carabinieri, e i pompieri hanno ispezionato le stanze fino a scoprire l'origine del fumo. In una di queste, infatti, probabilmente a causa di un cortocircuito aveva preso fuoco l'aspiratore del bagno innescando così le fiamme. Solo dopo un paio di ore, quando il personale del 115 ha proveduto ad arieggiare gli ambienti e a mettere in sicurezza l'impianto elettrico, gli ospiti sono potuti tornare a letto.

"Carabinieri, vigili del fuoco e polizia Municipale - ricostruiscono dall'albergo - sono accorsi prontamente sul posto in seguito all’innesco dell’allarme antincendio dovuto semplicemente ad un malfunzionamento della ventola di aspirazione di un bagno di una camera. Non si sono verificati eventi comburenti alcuni, quindi effettivamente l’intervento dei vigili del fuoco è stato precauzionale a causa della dispersione di fumi. Non si sono verificate evacuazioni alcune di nessun ospite poiché, in seguito all’allarme scattato per un accurato e minuzioso piano di sicurezza, gli ospiti hanno seguito tutti il “percorso con i cartelli Uscite di Sicurezza”, sono stati convogliati al punto di raccolta e il tempo tecnico per gestire la situazione (circa 15 minuti/20) utile a ripristinare la normalità e trovare nella struttura delle camere di appoggio, gli ospiti hanno ripreso possesso delle loro camere".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Il caffè troppo "nero" di un imprenditore: scoperta evasione per tre milioni di euro

  • Rimini-Cesena, tensioni sul lungomare dopo la partita: massiccio intervento delle forze dell'ordine

Torna su
RiminiToday è in caricamento