Il bilancio della Municipale di Vallata, in aumento multe con autovelox e Scout speed

Costante il presidio del territorio, con attività di controllo e di educazione. L'assessore Amati: "Un impegno che non si declina soltanto sotto forma di controllo e repressione"

L’attività 2018 della Polizia municipale di vallata si chiude con quasi 1.400 pattuglie effettuate, oltre 500 posti di controllo (di cui 186 con strumentazione di accertamento della velocità), 3.156 veicoli controllati e 124 verifiche con pretest ed etilometro (contro le 71 del 2017). Un bilancio che si mantiene pressoché stabile rispetto a quello degli anni precedenti – con un sensibile aumento dell’utilizzo e dell’efficacia delle strumentazioni elettroniche – che testimonia l’attività di presidio costante degli agenti nei territori di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana. 

Nel corso dell’anno appena concluso, l’operato della Polizia municipale ha permesso il recupero di 16 veicoli rubati (11 quelli del 2017), mentre i sinistri stradali rilevati sono stati 140 contro i 171 dell’anno precedente. Oltre ai controlli legati ai mezzi e alla viabilità, gli agenti della municipale hanno eseguito oltre 13.000 accertamenti anagrafici (circa 5.000 in più rispetto al 2017), 155 fra controlli commerciali e presidi ai mercati, 53 verifiche sulle insegne pubblicitarie e 18 per l’occupazione di suolo pubblico. In lieve calo i controlli edilizi – 46 contro i 63 del 2017 – e quelli di polizia giudiziaria – 29 nel 2018 rispetto ai 40 nel 2017. 

A fronte dei controlli effettuati, al 31 dicembre 2018 la Polizia municipale ha rilevato 4.782 violazioni al Codice della strada non riferite alla sosta, di cui 1.656 tramite gli autovelox a postazione fissa e lo scout speed in dotazione alle pattuglie (circa 350 in più rispetto al 2017). In calo le violazioni amministrative elevate per soste vietate in aree verdi, custodia dei cani, abbandono rifiuti, commercio e pubblici esercizi, che passano dalle 134 del 2017 alle 95 dell’anno appena concluso. Sono 61, invece, le notizie di reato inoltrate all’autorità giudiziaria – di cui la maggior parte per abusi edilizi, ambiente, guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti – e 30 le udienze al giudice di pace (22 l’anno precedente). 

Oltre alle attività di verifica e controllo, anche nel 2018 la Polizia municipale ha proseguito e intensificato le iniziative di educazione, sensibilizzazione e informazione. Quasi 280 le ore dedicate all’educazione stradale nelle scuole dei tre Comuni (10 ore in più rispetto al 2017) per un totale di oltre 1.000 studenti coinvolti, a cui si aggiungono anche le serate informative con i cittadini, gli anziani e i neo patentati, nonché le operazioni di supporto e coordinamento del progetto “Vicinato vigile e solidale” attivato nei comuni di Poggio Torriana e Santarcangelo. 

“I dati dell’attività 2018 sono la dimostrazione del costante impegno degli agenti a presidio dei territori della bassa valle” afferma l’assessore alla Polizia municipale dell’Unione di Comuni Valmarecchia, Daniele Amati. “Un impegno che non si declina soltanto sotto forma di controllo e repressione, ma anche in attività di prevenzione, educazione e informazione, che hanno coinvolto i cittadini di ogni fascia di età e che, in questi mesi, hanno condotto anche alla stretta collaborazione fra pubblico e privato grazie ai progetti di ‘Vicinato vigile e solidale’ recentemente avviati. I miei più sentiti ringraziamenti – conclude l’assessore Amati – al comandante Fabio Cenni, al vice comandante Paola Tinti e a tutti gli agenti del corpo per l’attività svolta e i risultati raggiunti”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gambalunga in festa, il sindaco: "Biblioteca è una piazza, antidoto all'algoritmo e alla bestia"

  • Cronaca

    Spaccata nel negozio di marijuana legale, in "fumo" tutta la merce

  • Cronaca

    Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

  • Cronaca

    Incidente tra auto e scooter, ad avere la peggio il centauro

I più letti della settimana

  • Gruppo di baby calciatori a Rimini per un torneo "festeggia" la Pasqua in ospedale

  • Squadra di baby calciatori in ospedale, individuato il virus che ha colpito i ragazzini

  • Si schianta contro un'auto sull'Adriatica: motociclista in gravi condizioni

  • Pace fiscale: pochi giorni per ottenere la falcidia dei debiti Equitalia

  • Ordinanza balneare 2019: stop a sigarette, plastica e cani sulla battigia

  • Mancano le autorizzazioni, salta l'inaugurazione del Dinner in the sky

Torna su
RiminiToday è in caricamento