Il bimbo ha fretta di nascere, mamma partorisce in ambulanza durante la corsa in ospedale

Il personale del 118 si è dovuto fermare lungo la strada per far venire alla luce il piccolo

La cicogna non aveva voglia di volare fino all'ospedale e, il bimbo, aveva una gran fretta di nascere. Due condizioni che hanno fatto si che la neo mamma partorisse dentro l'ambulanza del 118 che correva verso l'ospedale più vicino. Il lieto evento è avvenuto nella mattinata di mercoledì quando la signora, una 34enne residente a Onferno alla quarta gravidanza, ha iniziato il travaglio e ha chiamato i mezzi di soccorso. I sanitari, arrivati sul posto intorno alle 8, hanno fatto appena in tempo a rendersi conto della situazione impellente per poi caricare la donna e partire in tutta fretta verso il nosocomio riminese.

La folle corsa dell'ambulanza a sirene spiegate si è dovuta fermare lungo la strada quando, per il personale del 118, era oramai evidente che che non c'era più tempo. Arrivati all'altezza di Montescudo, infatti, il neonato era praticamente già pronto a uscire e si è così dovuto procedere con gli infermieri che si sono trasformati in ostetrici mentre, per precauzione, è stato chiesto anche l'intervento del medico. Il parto, secondo quanto emerso, è proceduto regolarmente nonostante la situazione di emergenza e, alla fine, sull'ambulanza è spuntato un bel fiocco azzurro. Mamma e neonato hanno potuto così proseguire la corsa verso l'ospedale di Rimini dove, entrambi, sono state ricoverati per precauzione ma le loro condizioni non impensieriscono i medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento