Il Comune di Rimini si costituisce parte civile nei confronti degli autori della violenza di Miramare

“Un impegno che ci eravamo presi da subito – è il commento dell’Amministrazione comunale di Rimini – già nei giorni convulsi e drammatici che hanno fatto seguito a quelle feroci aggressioni"

Il Comune di Rimini si costituisce parte civile nei confronti di Guerlin Butungu primo dei presunti autori chiamati a rispondere dei terribili fatti d’inaudita violenza che avvennero alla fine dell’agosto scorso sulla spiaggia di Miramare e sulla Statale ai danni di due cittadini polacchi e di una cittadina peruviana. La Giunta comunale ha infatti formalizzato nella seduta di ieri la decisione e ha nominato l’avvocato Maurizio Ghinelli del Foro di Rimini proprio legale difensore che, già difensore dei cittadini polacchi, ha deciso d’assumere gratuitamente il patrocinio del Comune di Rimini stante la gravità dei reati che ha così turbato profondamente la società riminese, nazionale ed estera. “Un impegno che ci eravamo presi da subito – è il commento dell’Amministrazione comunale di Rimini – già nei giorni convulsi e drammatici che hanno fatto seguito a quelle feroci aggressioni che ora hanno il volto dei presunti colpevoli chiamati a giudizio. Un giudizio e una richiesta di giustizia che ci vedrà presenti in aula a tutela delle vittime e insieme a loro di tutta la comunità riminese, anch’essa colpita da quei terribili fatti densi d’efferata violenza.”

L'orrore del duplice stupro di Rimini

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Troppi errori al Pressure Test, Samuele eliminato da MasterChef

  • Cronaca

    "Sequestro, è mancato un approccio scientifico: a rischio il lavoro di 320 persone"

  • Cronaca

    Scommesse anomale su una partita di calcio greco, aperta inchiesta

  • Cronaca

    Anche a Rimini nascono meno bambini. Il primo figlio, in media, a 32 anni

I più letti della settimana

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Litiga con la compagna e si da fuoco davanti a lei, in gravi condizioni al "Bufalini"

  • Incidente durante la Messa, sacerdote finisce al pronto soccorso

  • I vicini non lo vedono uscire di casa, aprono la porta e lo trovano cadavere

  • Apre un nuovo supermercato, si cercano dipendenti: un Job Day per selezionare 50 persone

  • Il trasporto è troppo eccezionale, la barca rimane incastrata nella curva

Torna su
RiminiToday è in caricamento