In 3mila a Mondaino per la manifestazione dedicata ai sapori delle colline romagnole

Un successo l'appuntamento "Fossa tartufo & Venere" che ha calamitato tanti buongustai nella Valconca

Mondaino archivia un'altra edizione di successo di Fossa Tartufo & Venere, che nell'ultima giornata di domenica 20 novembre ha attirato circa 3mila visitatori. Il pubblico ha potuto trovare, oltre al mercatino di prodotti tipici, anche diversi momenti di divertimento con musica e balli dei Lindy Garage e dei Silver and Gold, le dimostrazioni e le degustazioni degli artigiani. La gente si è potuta intrattenere fino a tarda sera attorno al braciere in piazza Maggiore, come un caldo un focalio di casa o come avveniva nell'aia in campagna una volta. Questa è la formula vincente dell'evento organizzato dalla Pro Loco, che ringrazia tutti quanti hanno partecipato e reso possibile la realizzazione della manifestazione, a ingresso gratuito e basata sul volontariato. Un piccolo borgo come Mondaiono, nonostante la limitatezza delle risorse, è riuscito a proporre un evento di qualità, a dimostrazione che il volontariato aggrega le persone e può portare ottimi risultati.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • All'urlo di "Coronavirus" si scaglia contro le auto in corsa armato di coltello

Torna su
RiminiToday è in caricamento