Inaugurato il il ventottesimo gruppo "Civivo"

E' stato inaugurato oggi il il ventottesimo gruppo CIVIVO: il gruppo è attivo presso la scuola primaria Maria Montessori ed è formato da otto volontari, genitori dei bambini che frequentano la scuola di via Codazzi n. 1.

E' stato inaugurato oggi il il ventottesimo gruppo CIVIVO: il gruppo è attivo presso la scuola primaria Maria Montessori ed è formato da otto volontari, genitori dei bambini che frequentano la scuola di via Codazzi n. 1. Il gruppo si propone di effettuare opere di piccola manutenzione all'interno ed all'esterno del plesso: curare il verde situato nel cortile scolastico ed imbiancare alcune aule. I volontari, inoltre, si rendono disponibili ad eventuali richieste di supporto nello svolgimento di iniziative didattiche proposte dalle insegnanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il progetto si sta consolidando - afferma l' Assessore ai Rapporti col territorio, Nadia Rossi - sull' intero territorio e riguarda realtà diverse: ciò che ci sembra particolarmente importante, oltre alle attività svolte nei luoghi, è l' emergere della volontà di partecipazione delle cittadine e dei cittadini. Questi luoghi divengono quindi realtà di incontro, di costruzione di relazioni e, nel contempo, di presidio sociale, capaci di generare solidarietà. Colgo l' occasione per ringraziare le volontarie ed i volontari di tutti i gruppi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento