Centauri perdono il controllo della due ruote e volano nella scarpata

Pauroso incidente per i motociclisti che sono stati recuperati grazie all'intervento dei vigili del fuoco

Pauroso incidente quello che, nel tardo pomeriggio di venerdì, ha visto coinvolti due motociclisti che sono volati fuori strada ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per recuperarli e affidarli alle cure dei sanitari del 118. Il sinistro si è verificato verso le 18.15 in via Carlo Leoni, nella zona di Covignano, quando i centauri, entrambi in sella a una Honda di grossa cilindrata, stavano percorrendo la strada in direzione della Grotta Rossa. Forse a causa della velocità elevata e del fondo stradale disconnesso e umido, il guidatore ha perso il controllo della due ruote e, sia lui che il passeggero, sono volati nella scarpata rimanendo intrappolati tra la vegetazione dopo una caduta di circa 5 metri.

Sono stati i residenti a rendersi conto di quanto era successo e a dare l'allarme facendo accorrere sul posto due squadre dei vigili del fuoco, altrettante ambulanze e l'auto col medico a bordo. Il personale del 115 si è dovuto calare nel dirupo e, dopo averli imbragati, issare i feriti sulla strada per affidarli alle cure dei sanitari. I due ragazzi, dei quali non sono state fornite le generalità, erano comunque coscienti e non sarebbero in pericolo di vita. Per permettere i soccorsi e i rilievi di rito, la strada è stata bloccata dal personale della polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento