Arrestato pirata della strada, uccise un uomo in un incidente e scappò

Manette per un romeno 30enne domicliato a Riccione sul quale pendeva un mandato di arresto europeo per omicidio colposo, guida senza patente e omissione di soccorso

Fermato da una pattuglia dei carabinieri di Riccione per un controllo stradale mentre si trovava al volante della propria vettura, nella notte tra lunedì e venerdì, si è scoperto che su di lui pendeva un mandato di arresto europeo per omicidio colposo. Sono scattate immediatamente le manette ai polsi di un romeno 30enne che, nel gennaio del 2007, si era reso protagonista di in incidente stradale con esito mortale. Lo straniero, senza patente, dopo aver provocato il sinistro che uccise un uomo, era fuggito senza prestare soccorso alla vittima. Il 30enne, dopo una notte in caserma, è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" in attesa dell'estradizione in Romania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento