Auto impazzita al Rally Legend di San Marino: un morto e 8 feriti

Quattro i più gravi, uno dei quali trasportato d'urgenza al "Bufalni" di Cesena, sospesa la competizione sportiva

E' di un morto e otto feriti, quattro dei quali in gravi condizioni di cui uno trasportato d'urgenza al "Bufalini" di Cesena, il bilancio del drammatico incidente che si è verificato nella tarda mattinata di domenica al Rally Legend di San Marino. Lo schianto si è verificato poco prima di mezzogiorno, a Città tra via Piana e via Giacomini e ha visto coinvolta la Renault Clio Maxi numero 44 di Enrico Bonaso ed Alice Palazzi. La vettura, nell'affrontare una curva a sinistra, ha slittato sull'asfalto reso viscido dalla pioggia ed è piombato su un gruppo di persone che assistevano al passaggio delle vetture al lato della carreggiata. La Clio ha urtato le rotoballe poste a protezione di una via di fuga per poi coinvolgere gli spettatori, situati dietro alle rotoballe stesse. Uno schianto tremendo e, sul posto, sono accorse immediatamente due ambulanza, con medici rianimatori a bordo, che si trovavano al seguito della carovana delle auto da rally.

ECCO IL VIDEO CON LA DINAMICA DELLO SCHIANTO

Davanti agli occhi dei primi soccorritori si è presentato uno spettacolo tremendo con, a terra, un uomo privo di sensi. Ad aiutare i sanitari sono intervenute altre ambulanze del 118 mentre sono iniziate le prime manovre per cercare di rianimare il ferito ma, nonostante tutti gli sforzi, il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso di Enrico Anselmino, 57enne originario di Asti. Gli altri otto feriti, cinque uomini e tre donne, sono stati trasportati col codice di massima gravità all'ospedale di Stato di San Marino per le prime cure. Di questi una donna, la moglie di Anselmino, è risultata essere in gravissime condizioni e, dopo essere stata stabilizzata, trasferita d'urgenza al Trauma Center del "Bufalini" di Cesena. Altri tre, invece, rimangono in codice rosso e vengono curati nella Repubblica tra questi anche il figlio disabile della coppia. Gli altri quattro hanno riportato lesioni di minore gravità. Sul luogo dell'incidente, per ricostruire l'accaduto, è intervenuta la polizia Civile e il magistrato di turno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VIDEO

Nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta nel pomeriggio di domenica per fare il punto sulla tragedia che si è consumata durante la gara, in relazione alla dinamica dell’incidente è stato sottolineato che si è trattato di un errore di guida dell’equipaggio, anche se le conseguenze sono andate, per una tragica fatalità, aldilà anche delle pur severe misure di sicurezza adottate nel luogo del sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento