Famiglia si schianta in auto contro la rotatoria, due feriti in serie condizioni

L'incidente si è verificato nella mattinata di lunedì nei pressi dell'arco d'Augusto, coinvolti anche dei bambini

Paurosa carambola, nella mattinata di lunedì, nei pressi dell'arco d'Augusto in via largo Unità d'Italia con una Opel Corsa che ha centrato in pieno la rotatoria. L'incidente si è verificato verso le 9.20 quando la vettura, con a bordo una famiglia peruviana di cinque persone tra cui due bambni, per cause ancora al vaglio della polizia Municipale di è ribaltata rimanendo con le ruote in aria. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che hanno provveduto ad estrarre dalle lamiere i feriti e ad affidarli al personale del 118 arrivato all'arco d'Augusto con tre ambulanze e un'auto medicalizzata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due i feriti in serie condizioni, una donna e un uomo, 48enne, che rischia l'amputazione degli arti, trasportati con il codice di massima gravità all'Infermi di Rimini mentre, gli altri tre coinvolti, avrebbero lesioni meno gravi. Sono in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica.

In mattinata un grave incidente anche a Ravenna - GUARDA LE FOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento