L'anziana automobilista non ce l'ha fatta, deceduta dopo il ricovero in ospedale

Si aggrava il bilancio dell'incidente avvenuto nella mattinata di sabato a Verucchio

Si aggrava il bilancio dell'incidente avvenuto, sabato mattina, a Verucchio e che aveva visto due sorelle di 86 e 84 anni schiantarsi contro una cancellata di via Brocchi. Entrambe trasportate d'urgenza al "Bufalini" di Cesena in gravissime condizioni, una delle due non ce l'ha fatta ed è deceduta dopo il ricovero nel nosocomio cesenate per le lesioni riportate mentre, la seconda, rimane in condizioni critiche. Tutte e due, secondo quanto emerso, stavano viaggiando a bordo di una Lancia Ypsilon quando, al guidatrice, ha perso il controllo del mezzo andando a schiantarsi contro una cancellata che costeggiava la strada. Sul posto erano accorsi i mezzi del 18, ambulanza e auto medicalizzata, coi primi soccorritori che avevano poi chiesto anche l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. Nonostante la disperata corsa nel nosocomio cesenate, tuttavia, per l'anziana non c'è stato nulla da fare. Per i rilievi, e per ricostruire la dinamica del sinistro, sono intervenuti i carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

Torna su
RiminiToday è in caricamento