La moto finisce schiacciata sotto a un camion, due centauri feriti seriamente

La coppia portata al "Bufalini" di Cesena dopo lo schianto al confine tra Santarcangelo e San Mauro

Tremendo incidente, nel pomeriggio di lunedì, al confine tra Santarcangelo e San Mauro con una coppia di centauri finita al "Bufalini" di Cesena a causa delle gravi lesioni riportate. Il sinistro è avvenuto intorno alle 16.20 nel tratto santarcangiolese di via Emilia Antica quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della città clementina, una Bmw di grossa cilindrata con la coppia, lei di 51 e lui di 49 anni, in sella alla due ruote che stava procedendo in direzione della città clementina si è trovata davanti un mezzo pesante che, dalla direzione opposta, ha svoltato a sinistra. Mentre i centauri sono stati sbalzati sull'asfalto, la moto è finita schiacciata sotto le ruote del camion. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i sanitari del 118 con due ambulanze e l'auto col medico a bordo. Il più grave dei feriti è apparso essere la donna e, a causa delle sue condizioni, è stato chiesto l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. Stabilizzata, è stata poi trasportata col codice di massima gravità nel nosocomio cesenate. Ferito, in maniera più lieve, anche l'uomo trasportato a sua volta al "Bufalini". In via Emilia Antica, per i rilievi di rito, sono intervenuti i carabinieri di Santarcangelo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento