Lesioni troppo gravi, deceduta l'anziana falciata sulle strisce pedonali

A nulla è valsa la disperata corsa in eliambulanza al "Bufalini" di Cesena, i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso

E' stata inutile la disperata corsa in eliambulanza al "Bufalini" di Cesena per la donna di 89 anni che, nel primo pomeriggio di martedì, è stata investita mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali di via Coletti. Troppo gravi le lesioni riportante nel violento impatto con una Ducati Multistrada che l'ha centrata in pieno scaraventandola sull'asfalto. una volta arrivata nel nosocomio cesenate, i medici nonostante i disperati tentativi per rianimarla non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. L'incidente si era verificato poco dopo le 14 in via Coletti, a Rivabella, quando l'anziana stava attraversando la strada sulle strisce pedonali all'altezza del civico 119. In quel momento le è piombata addosso una Ducati Multistrada, guidato da un 57enne, che stava procedendo in direzione di Rimini. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, due ambulanze e auto medicalizzata, coi sanitari che si sono resi immediatamente conto della gravità della situazione e hanno allertato anche l'eliambulanza da Ravenna. L'89enne, una volta stabilizzata, è stata trasportata d'urgenza nel nosocomio cesenate. Anche il 57enne, per le lesioni riportate, è stato trasportato al pronto soccorso dell'Infermi con un codice di media gravità. Per permettere i soccorsi, ed effettuare i rilievi di rito per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro, la polizia Municipale ha provveduto a chiudere via Coletti in direzione di Ravenna.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento