Tragedia a Montegridolfo: 14enne si schianta con lo scooter e muore sul colpo

Nicholas Delbianco, questo il suo nome, ha perso il controllo del mezzo e si è scontrato frontalmente con un'auto. Il ragazzo è stato sbalzato nel fosso che costeggia la carreggiata ed è morto sul colpo

Drammatico schianto sabato pomeriggio, nel Comune di Montegridolfo, sulla Sp 64. Un ragazzino di 14 anni, a bordo del suo scooter, stava tornando a casa, quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, complice anche il manto stradale bagnato dalla pioggia, è rimasto vittima di un tragico incidente, intorno alle 15. Nicholas Delbianco, questo il suo nome, ha perso il controllo del mezzo e si è scontrato frontalmente con un'auto.

Il ragazzo è stato sbalzato nel fosso che costeggia la carreggiata ed è morto sul colpo. Quando sul posto sono arrivati i sanitari del 118, non c'era più nulla da fare. Studente al liceo scientifico, giocava a calcio e viveva con i genitori e due fratelli di 7 e 9 anni. Sul posto, per i rilievi, la polstrada di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Il ristoratore malato di Coronavirus era rientrato in Italia da pochi giorni

Torna su
RiminiToday è in caricamento