Misano, tragico schianto al ritorno dalla discoteca in via Cella: muore un 30enne

Un 30enne di Villa Verucchio, Salvatore Adelfio, ha perso la vita in un tragico schianto avvenuto nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì a Misano Adriatico, in via Cella

Un 30enne palermitano, residente a Villa Verucchio, Salvatore Adelfio, ha perso la vita in un tragico schianto avvenuto nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì a Misano Adriatico, in via Cella. La vittima si trovava a bordo di una "Fiat 500" insieme ad altri quattro ragazzi, tra i quali due ragazze. Insieme avevano trascorso una serata in discoteca. Poi il dramma. Per cause ancora in fase d'accertamento alle forze dell'ordine, il conducente - un 30enne - ha perso il controllo del mezzo, schiantandosi contro un albero che costeggia la carreggiata.

Il 29enne, che si trovava nel posto passeggero di fianco all'autista, è morto praticamente sul colpo. Feriti anche gli altri tre passeggeri e l'autista, il più grave. Quest'ultimo, 30 anni, e un 27enne sono ricoverati rispettivamente in rianimazione e terapia intensiva all'ospedale di Riccione. Due donne, di 20 e 25 anni, sono state trasportate all'ospedale di Rimini: la più giovane è in terapia intensiva. Sono in corso le indagini per chiarire l'origine che ha portato all'ennesimo lenzuolo bianco sulle strade della Romagna. Sul posto anche i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Vasco Rossi torna a maggio in Riviera per le prove del suo nuovo tour

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Picchiata e costretta a un rapporto sessuale nel parcheggio della discoteca, il bruto arrestato

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

Torna su
RiminiToday è in caricamento