Si schianta contro il guardrail e precipita in una scarpata: muore un centauro

Un motociclista riminese di 64 anni ha perso la vita in un tragico schianto

Sciagura stradale sabato pomeriggio nell'entroterra riminese. Un motociclista 64enne di Villa Verucchio ha perso la vita in un tragico schianto avvenuto lungo la Provinciale 258 Marecchiese in località La Filanda, nel comune di Pennabilli. La dinamica del tragico schianto è al vaglio dei Carabinieri, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima, Giovanni Bucci, viaggiava in sella ad una "Bmw R 1200 Gs", quando, nell'affrontare una curva, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi prima contro il guard-rail, per poi precipitare in una scarpata.

L'allarme alla sala operativa del 118 è giunto poco dopo le 15.40. Sul posto i sanitari di "Romagna Soccorso" hanno operato con due ambulanze e l'elimedica giunta da Ravenna, ma per il centauro non c'è stato nulla da fare. I medici non hanno potuto fare nulla per strapparlo alla morte. Sul posto hanno operato anche i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto al recupero della moto incidentata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

  • Il ristoratore malato di Coronavirus era rientrato in Italia da pochi giorni

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento