Muore dopo due giorni di agonia, non ce l'ha fatta l'anziana investita dallo scooter

L'incidente is era verificato nella serata di sabato nella parte a monte di viale Ceccarini, la vittima deceduta al "Bufalini"

E' deceduta dopo due giorni di agonia, a causa della gravissime lesioni riportate, la 77enne investita da uno scooter nella serata di sabato a Riccione. L'incidente si era verificato nella parte monte di viale Ceccarini, nei pressi della caserma della polizia Stradale, poco dopo le 20.30 sotto la pioggia battente. Maria Gissi, questo il nome della vittima, era stata centrata in pieno dal motorino guidato da una 15enne e scaraventata sull'asfalto. Soccorsa dal personale del 118, arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, era stata trasportata d'urgenza al "Bufalini" di Cesena a causa delle sue gravi condizioni. Nonostante gli sorzi dei medici, tuttavia, il cuore dell'anziana ha smesso di battere nella giornata di lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Vasco Rossi si fermerà a Rimini per venti giorni: le date del "soggiorno"

  • Il Comune pronto a demolire balconi trasformati in verande e sale da pranzo coperte

Torna su
RiminiToday è in caricamento