Muore dopo tre giorni di agonia, non ce l'ha fatta la signora investita dal pick-up

Restano estremamente critiche anche le condizioni del marito falciato insieme alla moglie lungo via Valle a Verucchio

E' deceduta dopo tre giorni di agonia, senza mai riprendere conoscenza, Sandra Semprini la 50enne investita venerdì pomeriggio da un suv a Verucchio. La donna stava camminando col marito lungo il ciglio di via Valle quando, entrambi, sono stati falciati dalla vettura che li ha scaraventati sull'asfalto. Soccorsi dal personale del 118, intervenuto con ambulanze ed elimedica, i coniugi erano stati trasportato d'urgenza al "Bufalini" di Cesena dove erano arrivati in condizioni disperate. Il cuore della signora Semprini ha cessato di battere nel pomeriggio di lunedì e le condizioni del marito, attualmente ricoverato nel reparto di Rianimazione del nosocomio cesenate, rimangono estremamente critiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

Torna su
RiminiToday è in caricamento