Paurosa carambola in A14, 6 feriti e autostrada chiusa per 90 minuti

L'incidente si è verificato attorno alle 13.15 causando code per oltre 3 chilometri e l'intasamento della viabilità ordinaria

Una paurosa carambola quella che, nel primo pomeriggio di mercoledì, si è verificata nel tratto riminese dell'A14 provocando 6 feriti e la chiusura dell'autostrada in direzione sud. Il sinistro è avvenuto verso le 13.15 quando, poco dopo il casello di Rimini sud, una Volkswagen Sharan sulla quale viaggiava una famiglia bosniaca di 6 persone ha avuto un problema tecnico che ne ha causato l'improvviso e repentino rallentamento. Alle sue spalle stava arrivando un pullman di una ditta pugliese, con 39 persone a bordo, il cui autista non si è accorto di quello che stava avvenendo davanti a lui e ha centrato in pieno la vettura. Un impatto tremendo, con la Volkswagen che è andata ad impattare contro il new jersey centrale per poi rimanere a cavallo tra la corsia centrale e quella di sorpasso mentre, il pullman, si è fermato in prima corsia.

Il traffico si è quindi bloccato mentre, sul posto, sono accorse 3 ambulanze, un'auto medicalizzata e i vigili del fuoco. Ad avere la peggio sono stati i componenti della famiglia bosniaca sulla Sharan, tra cui tre gemelli di 16 anni. Uno dei passeggeri è rimasto incastrato tra le lamiere e il personale del 115 ha lavorato per liberarlo e affidarlo alle cure dei sanitari che, nel frattempo, hanno chiesto anche l'intervento dell'eliambulanza da Ravenna. Vista la situazione in A14, col traffico bloccato in direzione sud, il personale della polizia Autostradale ha disposto l'uscita obbligatoria a Rimini sud con il traffico autostradale che si è riversato sulla Ss16 Adriatica.

I 6 feriti, tutti i componenti della famiglia, sono stati smistati tra gli ospedali di Rimini e Cesena ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. I 39 passeggeri del pullman, invece, hanno preferito proseguire il loro viaggio alla volta della Puglia su un mezzo sostitutivo riservandosi di farsi visitare in pronto soccorso una volta giunti a casa. Solo verso le 14.45, dopo che i feriti sono stati trasportati nei nosocomi e i mezzi coinvolti rimossi dalla sede stradale, l'A14 è stata riaperta e si è potuta smaltire la coda di oltre 3 chilometri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza: "Calano i furti negli appartamenti"

  • Cronaca

    Armato di taglierino rapina banca nel cuore del centro storico

  • Cronaca

    Rapina al supermercato, nella fuga il malvivente getta il bottino

  • Cronaca

    Scacco al lavoro nero, 22 imprenditori pizzicati con 98 dipendenti irregolari

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto, il sisma avvertito in tutta la Romagna

  • Barba, capelli e cocaina: il barbiere a capo della banda di pusher

  • Anche mamme coi neonati si rifornivano di cocaina dai pusher della Valmarecchia

  • Souvenir della II Guerra Mondiale: in casa 100 mitragliatrici e decine di bombe e granate

  • Scippata nel Borgo San Giuliano, la vittima insegue il ladro e lo sperona in bici

  • Precipita dal quarto piano, 35enne si salva dalla caduta di oltre 12 metri

Torna su
RiminiToday è in caricamento