Scooterista centrato in pieno da una vettura, trasportato in gravi condizioni al "Bufalini"

L'incidente nella mattinata di martedì a Santarcangelo, intervenuta la polizia Municipale per ricostruire la dinamica

E' stato trasportato al "Bufalini" di Cesena, con il codice di massima gravità, uno scooterista 56enne rimasto coinvolto in un incidente nella mattinata di martedì. Il sinistro si è verificato verso le 11.15 a Santarcangelo quando, dai primi riscontri, l'uomo in sella alla due ruote procedeva lungo via Mazzini. Arrivato all'incrocio con via Serra si è trovato davanti una Fiat Panda che ha attraversato per immettersi in via Mazzini e, nonostante la disperata frenata, lo scooterista non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto e rovinare sull'asfalto. Sul posto sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, con i sanitari che hanno prestato le prime cure al 56enne per poi, vista la gravità della situazione, trasportarlo d'urgenza nel nosocomio cesenate. All'incrocio, per i rilievi di rito e per accertare con esattezza la dinamica del sinistro, è intervenuta la polizia Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Movida senza mascherine, nei guai diversi locali: multati anche baristi e clienti

  • Malore fatale in mare, turista perde la vita sulla battigia

  • Fiamme nel condominio, i residenti evacuati dai vigili del fuoco

Torna su
RiminiToday è in caricamento