Schianto all'alba tra un autobus di linea e un furgone

Due feriti di cui uno in gravi condizioni trasportato con l'eliambulanza a Bologna

Grave incidente all'alba di giovedì sulla Consolare per San Marino che ha visto coinvolti un autobus di linea della Start Romagna e un camion. Il sinistro è avvenuto verso le 6 all'altezza del Mercatone Uno quando, per cause ancora in corso di accertamento, i due mezzi si sono scontrati violentemente. Secondo quanto emerso, entrambi i veicoli procedevano in direzione della Repubblica del Titano e, il camion, ha tamponato violentemente il bus. E' scattato l'allarme che ha fatto intervenire sul posto i vigili del fuoco e i mezzi del 118. Ai primi soccorritori la situazione è subito apparsa molto seria tanto da allertare l'eliambulaza da Bologna. Due i feriti di cui il più grave è risultato essere il conducente del camion che, una volta stabilizzato, è stato trasportato d'urgenza nel nosocomio emiliano col codice di massima gravità. Il secondo, invece, con lesioni meno serie è stato portato al pronto soccorso dell'Infermi. Sul posto, per ricostruire la dinamica del sinistro, è intervenuta la polizia Municipale di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • All'ospedale Infermi chiude il sesto piano Covid: dimessi i malati

Torna su
RiminiToday è in caricamento