Schianto mortale, anziano muore dopo una carambola con la sua Ape Car

L'incidente nella serata di lunedì a Gabicce Mare, la vittima deceduta durante la disperata corsa in ospedale

A nulla è valsa la disperata corsa al pronto soccorso di Pesaro e, quando il 78enne rimasto coinvolto nell'incidente è arrivato in ospedale, i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Il sinistro si è verificato nella serata di lunedì a Gabicce Mare, all'altezza del distributore Eni sulla Statale Adriatica. Secondo quanto emerso la vittima, Vittorio Simoncelli, era al volante della propria Ape Car e stava uscendo dalla piazzola di rifornimento quando è stato centrato in pieno da una Fiat Punto, guidata da un 72enne. Uno schianto tremendo che ha fatto cappottare il triciclo e, sul posto, sono intervenuti i soccorritori del 118 marchigiano e i vigili del fuoco di Pesaro. Le condizioni del ferito sono apparse estremamente critiche e, nonostante la corsa a sirene spiegate nel nosocomio pesarese, alla fine i medici si sono dovuti arrendere e dichiararne il decesso. Sul posto, per i rilievi di rito, i carabinieri di Gabicce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento