Si è spento dopo tre giorni di agonia Gianluca Grossi

Il ciclista era rimasto coinvolto in un drammatico incidente mentre pedalava sulle strade della Valmarecchia

Si è spento nel reparto di Rianimazione del "Bufalini" di Cesena, dove era ricoverato da martedì in seguito a un tremendo incidente stradale, Gianluca Grossi l'ex direttore sportivo di Pedale riminese ora nello staff dell’Eurobike Riccione. Il 57enne si trovava con un gruppo di altri ciclisti quando, verso le 12.30 sulla Strada Provinciale 91 in località Senatello di Casteldelci, Grossi è andato a sbattere con la sua bicicletta contro una Fiat Panda che lo precedeva. Soccorso dal personale del 118, arrivato sul posto con l'ambulanza, il ferito era apparso in serie condizioni tanto da richiedere l'intervento dell'elisoccorso da Ravenna. Stabilizzato, il 57enne era stato poi trasportato d'urgenza nel nosocomio cesenate dove, nonostante tutti gli sforzi dei sanitari, il suo cuore ha smesso di battere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento