Si "vendica" della mancata precedenza e falcia uno scooterista

Una banale discussione per questioni di viabilità è costata la frattura di una gamba a un ragazzino

Una vera e propria vendetta quella che un automobilista, un 30enne di nazionalità marocchina, ha messo in atto contro uno scooterista 17enne "colpevole" di non aver rispettato una precedenza che è stato inseguito e fatto cadere dal due ruote. Il tutto è avvenuto nella zona di via Ariete e, come prologo della vicenda, c'è stato il ragazzino che non averebbe dato la precedenza all'auto a un incrocio. Secondo quanto ricostruito, l'automobilista era stato costretto a inchiodare e suonare il clacson per richiamare l'attenzione dello scooterista. Secondo la vittima, a questo punto il 17enne avrebbe alzato il braccio per chiedere scusa ma, il nordafricano, avrebbe interpretato male quel gesto scambiandolo per un insulto. E' stato a questo punto che il 30enne ha inseguito lo scooterista fino a provocarne la caduta sull'asfalto e la rottura di una gamba. Ad assistere alla scena un militare dell'Arma libero dal servizio che, a sua volta, ha chiesto l'intervento dei colleghi. Il minorenne è così finito al pronto soccorso e, successivamente, ha querelato l'autista per il suo comportamento. Il nordafricano, quindi, dovra rispondere di lesioni volontarie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

  • Cronaca

    Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Cronaca

    Fa visita alla moglie incinta, latitante catturato dai carabinieri

  • Cronaca

    Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Il Consiglio comunale perde il suo faro: addio ad Anna Mazza, aveva solo 38 anni

  • Trovata nel fiume una scarpa della donna scomparsa a Novafeltria

  • Blitz della Finanza, sequestrati beni per 10 milioni di euro a una donna di 63 anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento