Camion fuori strada sulla A14, ferito un uomo di 52 anni

Un camionista di 52 anni si trova ricoverato in gravi condizioni al 'Trauma Center' dell'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena dopo essersi schiantato, a bordo del proprio mezzo pesante, a bordo carreggiata

Un camionista di 52 anni si trova ricoverato in gravi condizioni al 'Trauma Center' dell'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena dopo essersi schiantato, a bordo del proprio mezzo pesante, a bordo carreggiata mentre guidava nella notte sull'autostrada A14, al km 98 in direzione sud, in zona Rimini. Per cause ancora poco chiare l'autista del camion ha perso il controllo del mezzo ed è finito fuori dalla sede stradale.

Il camionista ha riportato diversi traumi, alcuni dei quali gravi, tanto che i sanitari del 118 (giunti sul posto con auto medica e ambulanza) hanno deciso per il ricovero immediato all'ospedale Bufalini, specializzato in traumi.  Sul posto anche la Polizia Stradale per i rilievi del sinistro e i Vigili del Fuoco, che hanno aiutato i sanitari a liberare l'uomo dal mezzo e pensato alla rimozione del mezzo stesso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Per essere un campione devi essere anche un patacca!"

    • Cronaca

      Tremendo incendio manda in cenere auto in un parcheggio

    • Cronaca

      Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Cronaca

      Dopo la notte di sesso sfrenato con l'escort arrivano i ricatti

    I più letti della settimana

    • Salto di carreggiata sull'Adriatica, camion centra la vettura di un ragazzo

    • Minacciato dagli altri detenuti, Eddy Tavares trasferito dal carcere dei "Casetti"

    • Noto industriale riminese indagato per bancarotta fraudolenta

    • Hotel chiuso da anni ma da Tripadvisor arrivano promozioni e recensioni

    • Centrato in pieno da uno scooterista, anziano ciclista in gravi condizioni

    • Niente posta nelle buchette, due postini finiscono indagati per gravi reati

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento